Il bibliotecario di Richelieu e di Mazzarino

Gabriel Naudé, nato a Parigi nel 1600 e morto ad Abbeville, Piccardia, nel 1653, studiò medicina a Parigi e a Padova. Erudito, autore di moltissime opere,  in contatto con gli uomini politici del suo tempo, fu segretario dell’ambasciatore pontificio in Francia Guidi di Bagno. Fu bibliotecario di Mazzarino (ancora prima di Richelieu). In questa veste…

L’Aprosiana poco dopo l’Aprosio

Come appare scritto in questo saggio critico le considerazioni gandolfiane sul suo LAVORO ALL’APROSIANA estratte dai Fiori Poetici datano al 1682 e quindi abbastanza presto: sostanzialmente ci dicono che anteriormente al suo allontanamento da Ventimiglia e ad un solo anno dalla morte di Angelico Aprosio egli aveva fornito nuovi scaffali per la biblioteca e che…

Quando si credeva che la vista del sangue versato facesse scoprire gli assassini

 NELL’IMMAGINE SOPRA PROPOSTA SI VEDE L’INCIPIT DELL’OPERA (CONTENUTA NEL CORPUS DEL TEATRO SIMPATETICO [PP.534-566]) DEL RELIGIOSO DI SPOLETO, INSEGNANTE DI MEDICINA NEL “GINNASIO ROMANO” PETRUS SERVIUS (PIETRO SERVIO). IMPORTANTI SONO LE SUE CONSIDERAZIONI, PRO E CONTRO IL VALORE DI POLVERE SIMPATETICA ED UNGUENTO ARMARIO, MA, NEL CONTESTO, ASSUME ANCHE GRANDE RILIEVO (SPECIE NEL CAMPO DELL’INVESTIGAZIONE…

De salubri potu dissertatio

DA RACCOLTA PRIVATA – UN ESEMPLARE DI QUESTA RARA OPERA FU AGGIUDICATO NELL’OTTOBRE 1997 ALL’ASTA SOTHEBY’S DI LONDRA PER UNA SOMMA EQUIVALENTE A 20.000 EURO Alla Biblioteca Aprosiana [di Ventimiglia (IM)] si conserva un’autentica rarità (sia per il limitatissimo numero dei volumi noti sia per alcune postulazioni sorprendenti) e, precisamente, si tratta di: Francisci Scacchi…

Sui medici del Seicento

  Scorcio dell’antico Ospedale di Santo Spirito nell’attuale Piazza Morosini di Ventimiglia (IM), srruttura ancora attiva ai tempi dell’Aprosio Tra i Fautori della Biblioteca Aprosiana molti erano i medici, più o meno illustri che gratificarono la “Libraria” di donativi e di libri concernenti la loro professione in particolare = e questo giungeva oltremodo gradito al…