L’abate Girolamo Ghilini, accademista

Su Girolamo Ghilini, cui Aprosio dedicò un capitolo indubbiamento “pepato” quanto significativo già dal titolo ovvero Della Barbarie di Castrar gli Huomini della sua Grillaia oltre che il capitolo XIV del mai pubblicato Scudo di Rinaldo II parecchie notizie bibliografiche si debbono ad Enrico Perotto che scrisse di lui: “Girolamo Ghilini (Monza 19 maggio 1589…

Una condanna dell’avarizia nel Seicento

    Molte pagine redasse contro l’”Idra” della FRODE NEI SUOI MOLTEPLICI ASPETTI – non esclusi quelli della “Frode Mistica” contro i cui perpetratori anche perché giudice ecclesiastico dovette talora impegnarsi – l’erudito ventimigliese Angelico Aprosio ma particolare acredine dimostrò sempre contro Usura e contro l’Avarizia (vedi qui Miniatura genovese dell’usura): contro quest’ultima dopo aver…

L’oratoria sacra di Aprosio

Le Lezioni sacre sopra Giona, le più note esperienze di oratoria sacra di Angelico Aprosio, tenute a Genova tra il 1649 ed il 1650, rimasero inedite per esser quindi disperse fra le ben conosciute, secolari peripezie della sua biblioteca. In linea pratica sono rimasti, nel manoscritto 40 dell’Aprosiana, solo gli Opistographa, una serie di appunti…

La Grillaia

LA GRILLAIA CURIOSITA’ ERUDITE DI SCIPIO GLAREANO / OCCASIONE DELLO SCRIVERE, E DICHIARATIONE DEL TITOLO DELL’OPERA [invero, LA GRILLAIA, opera qui integralmente digitalizzata e multimedializzata, di Angelico Aprosio “il Ventimiglia”] ANTIPORTA DE LA GRILLAIA GRILLO I (a LORENZO CRASSO): Generatione di prole Maschile, ò Femminile, come intesa dalla Natura. Se sia meglio generar maschi, ò…

Un erudito del Seicento, oratore sacro

Angelico Aprosio (come poi il suo discepolo Domenico Antonio Gandolfo) fu un buon predicatore o comunque un predicatore ricercato alla maniera che correva usuale ai suoi tempi e che si sarebbe protratta ancora sin al XIX secolo al punto di suscitare veri e propri contenziosi. L’attenzione conferita all’Aprosio critico-letterario, all’Aprosio antifemminista ed all’Aprosio polemista, all’Aprosio…