Sui medici del Seicento

  Scorcio dell’antico Ospedale di Santo Spirito nell’attuale Piazza Morosini di Ventimiglia (IM), srruttura ancora attiva ai tempi dell’Aprosio Tra i Fautori della Biblioteca Aprosiana molti erano i medici, più o meno illustri che gratificarono la “Libraria” di donativi e di libri concernenti la loro professione in particolare = e questo giungeva oltremodo gradito al…

Dallo Schoppe ai Lorenzini

Prima edizione completa, una cui parte fu pubblicata 10 anni prima a Parigi, dell’opera più celebre di OLIGERUS JACOBAEUS (cioè HOLGER JACOBSEN) 1650-1701, professore di medicina e filosofia all’università de Copenhaghen: ammiratissimo da DOMENICO ANTONIO GANDOLFO che gli dedicò una LETTERA del suo Dispaccio Istorico. Faceva parte del gruppo di ricerca degli anatomisti comparativi di…

Antonio Vieira, missionario gesuita, difensore dei deboli

Il gesuita ed intellettuale lusitano Antonio Vieira fu un grande predicatore, illustre però anche per il suo indefesso impegno a pro dei Nativi Americani (essendo profondamente convinto che da sempre si sia versato sangue e si siano perpetrate orribili ingiustizie indotti oltre che dall’avidità di guadagno e ricchezza in molti casi anche dall’ignoranza che genera…